Server bloccato a schermo nero dopo il riavvio

Di recente ho creato un nuovo server con Ubuntu Server 11.10 e funziona tutto alla grande, tranne per un piccolo dettaglio. Ogni volta che eseguo “sudo reboot” tutto funziona alla perfezione fino a quando non arrivo alla pagina di grub, dove seleziona automaticamente ubuntu e quindi visualizza solo una schermata nera. Non viene visualizzato nulla sullo schermo e non riesco ad accedere al server con una tastiera. Nemmeno posso accedervi tramite SSH.

Se tengo premuto il pulsante di accensione e spingo il computer a spegnersi, la prossima volta si avvierà automaticamente su Ubuntu. Questo succede solo quando eseguo “sudo reboot”, e non il seguente, lo avvio.

Come ho detto, non posso generare un terminale sul server, nemmeno se collego una tastiera. È come se fosse congelato. Ho pensato che forse qualcuno qui potrebbe aiutarmi, perché ho cercato di risolvere questo per giorni.

Nel caso questo sia utile, ho un RAID5 in esecuzione sul server, ma non riesco a immaginare che sia la radice del problema.

EDIT: Ho dimenticato di scrivere, ma ho anche un Crucial M4 da 64GB come disco di sistema, su cui è installato Ubuntu. Il raid è solo per la conservazione.

Queste sono le specifiche del server:

  • Scheda madre : Asus P8H67-M B3
  • CPU : Intel Core i3 2120 3,3 GHz
  • GPU : Asus GeForce ENGT520
  • Memoria : Corsair XMS3 DDR3 PC10666 / 1333MHz CL9 2x4GB
  • HDD : 3x Seagate Barracuda Green ST2000DL003 64MB 2TB

Grazie in anticipo!

Forse qualcosa non va con i dati di alimentazione della GPU. Vedi questa risposta: Schermo nero dopo l’aggiornamento di Ubuntu 11.04 e Mobility HD 4250 che porta al Wiki X / Risoluzione dei problemi / schermo vuoto , contenente informazioni utili per risolvere questi problemi.

Quello che ho fatto per risolvere l’errore di alimentazione della GPU è stato modificare il file grub.cfg lasciando cadere il successivo in un terminale:

 sudo gedit /boot/grub/grub.cfg 

Come menzionato su ” Soluzione alternativa B ” nella pagina Wiki. Quindi rimuovere la parola ” splash ” sulla voce di ogni Grub. E il problema è stato risolto.

È ansible modificare il file grub.cfg tramite Live Session con un CD / DVD o USB avviabile. E ci sono altre soluzioni alternative che potrebbero aiutarti.

Spero che troverai presto una soluzione.

In bocca al lupo!

Sembra che qualcosa stia tentando di ripulire quando si riavvia ma non funziona, quando lo si interrompe, lo script di spegnimento non viene eseguito e quindi non ha la possibilità di rovinare tutto. Dovresti essere in grado di controllare gli script in /etc/init.d e vedere se qualcuno di essi ha esito negativo quando li interrompi, specialmente con i servizi che hai installato che non si trovano nell’installazione di base di Ubuntu. È ansible interrompere manualmente i servizi utilizzando:

 service  stop 

E guarda l’output sullo schermo o nei file di log in / var / log. Non dimenticare di riavviarli quando hai finito i test.

In base alla tua domanda, controllerei prima il filesystem / gli script di mount e vedessi se qualcuno di questi generava errori.

[Modifica: riscritto questa risposta a causa del mio precedente riferimento a una vecchia config upstart]