Come cambi la temperatura del colore dello schermo?

Come posso cambiare la temperatura del colore del mio portatile? E non intendo attraverso qualcosa come i cursori Rosso, Verde, Blu nel menu di configurazione di NVIDIA. Sto parlando di aggiustamenti in gradi, come la modifica del bilanciamento del bianco di una foto.

Quindi ora ho trovato Redshift e mi sta facendo abbastanza bene. Ho pensato che potrebbe essere utile se io qui fuori il comando che sto usando.

redshift -t 5000:5000 -g .5 

Aggiungendo questo ai miei comandi di avvio dovrei essere buono.

Sono ancora aperto ad altri suggerimenti, perché mi piacerebbe qualcosa che effettivamente ha modificato il mio xorg.conf o qualcosa del genere.

Redshift regola la temperatura del colore dello schermo in base all’ambiente circostante. Questo può aiutare i tuoi occhi a fare meno male se stai lavorando di fronte allo schermo di notte.

Non sono sicuro se questo è ciò di cui hai bisogno perché, per quanto ne so, non ti consente di regolare manualmente la temperatura del colore. Può essere d’aiuto, quindi, eccovi il sito Web.

redshift -O 5000 funziona per triggersre immediatamente la modalità warm invece di fare confusione con i dati sulla posizione

Se hai una qualsiasi forma di hardware per la calibrazione del colore (o puoi trovare un profilo su Internet), gnome-color-manager caricherà e applicherà la calibrazione del monitor a livello di sistema.

I driver Windows per monitor e laptop sono spesso dotati di un profilo colore .icm che è ansible utilizzare, il che, sebbene non perfetto, sarebbe quasi sicuramente meglio di niente.

Questo segue la risposta di @CornSmith:

  1. Controlla l’icona del pannello di sistema per l’ app RedShift

inserisci la descrizione dell'immagine qui

  1. Disabilitalo .
  2. Esegui il seguente comando

redshift -O 3000

  1. La temperatura del colore del display dovrebbe cambiare
  2. Per ripristinare, basta andare su Pannello di sistema e Abilitarlo , la funzione automatica tornerà!

LPROF http://lprof.sourceforge.net/ sembra essere la soluzione migliore per regolare la temperatura del colore tramite software. C’è anche ArgyllCMS che sembra avere una curva di apprendimento ancora più ripida.

Non ho usato nessuno dei due, ma LPROF è disponibile come pacchetto di Ubuntu. sudo aptitude install lprof

Ho installato f.lux gui, ma ho scriptato xflux un po ‘invece di usare il gui, per apportare le modifiche quando volevo. il 10.04, il redshift non era aggiornato.

Nel caso in cui si utilizzano driver proprietari, è abbastanza facile con il controllo gamma e colore incorporato, altrimenti seguire i metodi sopra elencati. Anche le tabs Intel hanno strumenti GPU che possono essere installati tramite x-swat ppa.