Estremamente lenta ricerca DNS

Ubuntu 12.10

Spiegherò il primo problema. A volte quando carico una pagina web non finisce mai di caricare e dice che non può raggiungere il server o qualcosa del genere. Quando faccio il ping di quel sito, il terminale dice che non può risolvere il nome host. Quindi ho provato i server DNS di Google ma non ho avuto fortuna. È strano perché non ho mai avuto questo problema in Windows 7. Ho usato

cat /etc/resolv.conf 

e si è inventato questo:

  # Dynamic resolv.conf(5) file for glibc resolver(3) generated by resolvconf(8) #DO NOT EDIT THIS FILE BY HAND -- YOUR CHANGES WILL BE OVERWRITTEN nameserver 127.0.1.1 search hsd1.or.comcast.net 

Perché dovrebbe usare 127.0.1.1? Significa che sta cercando di risolvere gli indirizzi localmente? Quando faccio il ping sul server di ricerca di Comcast ottengo un errore di timeout.

/etc/resolv.conf (che in realtà è un collegamento simbolico a /run/resolvconf/resolv.conf) è scritto dall’utilità resolvconf in base alle informazioni provenienti da varie fonti possibili.

127.0.1.1 è l’indirizzo IP di loopback su cui ascolta l’istanza controllata da NetworkManager di dnsmasq. Dnsmasq viene eseguito localmente e accetta le query DNS a 127.0.1.1 e inoltra queste query a un server dei nomi esterno il cui indirizzo è fornito da NetworkManager. Questo schema non funziona sempre bene e se hai qualche problema con esso (come fai tu) allora è consigliabile disabilitare dnsmasq controllato da NetworkManager. Per disabilitarlo, modifica /etc/NetworkManager/NetworkManager.conf

 sudo gedit /etc/NetworkManager/NetworkManager.conf 

e commentare la linea

 dns=dnsmasq 

in modo che assomigli al seguente.

 #dns=dnsmasq 

Quindi riavviare il gestore di rete. Il comando che usi dipende dalla tua versione di Ubuntu:

 sudo service network-manager restart # For newer systems using Systemd sudo restart network-manager # For older systems using Upstart 

Dopodiché dovresti avere una riga nameserver in resolv.conf con un indirizzo IP non loopback. Se questo non è il caso, prova il seguente comando.

 sudo dpkg-reconfigure resolvconf 

Se ancora non hai una riga nameserver in resolv.conf con un indirizzo IP senza loopback o se non hai ancora un servizio DNS, prova a riavviare.

Se non si dispone ancora di un buon servizio DNS, iniziare a indagare sul server dei nomi all’indirizzo IP esterno (1.2.3.4 nell’esempio seguente). Risolve correttamente i nomi di dominio quando ci si avvicina usando l’ host o le utilità di dig ?

 host www.ford.com 1.2.3.4 dig @1.2.3.4 www.gm.com 

I server dei nomi di Google funzionano?

 host www.ford.com 8.8.8.8 dig @8.8.4.4 www.gm.com 

Se si scopre che il server dei nomi esterno non funziona correttamente, è necessario configurare la connessione per utilizzare un server dei nomi ben funzionante come Google. Per fare ciò, fare clic con il tasto destro sull’indicatore di rete e andare su Modifica connessioni | | Modifica … | Impostazioni IPv4. Supponendo che il metodo corrente sia Automatic (DHCP) , imposta solo il Metodo su Automatic (DHCP) addresses only e compili gli indirizzi di buon server dei nomi nel campo intitolato Additional DNS servers .

Potresti voler fare clic con il tasto destro sull’applet di gestione della rete, modificare le connessioni e aggiungere un altro DNS. Questo dovrebbe “incollare”