Come configurare XFX4 XKB plugin per ricordare le impostazioni sui riavvii?

Seguendo questa risposta ho installato xfce – xfce4-xkb-plugin per indicare e cambiare layout di tastiera in XUbuntu. Ma reimposta tutte le impostazioni (le lingue che uso e un tasto di scelta rapida per i layout) ogni volta che riavvio. Come farlo ricordare?

Questo è un bug noto . Io uso xfce in arch linux e quello che faccio è modificare ~/.config/xfce4/panel/xkb-plugin-##.rc e aggiungere una nuova riga o qualcosa e funziona per alcune sessioni. Un’altra soluzione temporanea potrebbe essere ciò che suggerisce #31

 1. Set the desired options in the plugin 2. Copy the ~/.config/xfce4/panel/xkb-plugin-##.rc to some other file eg ~/.config/xfce4/panel/goodxkb.rc 3. Add this command to a startup job: sh -c "cp ~/.config/xfce4/panel/goodxkb.rc ~/.config/xfce4/panel/xkb-plugin-##.rc && pkill xkb" (change the ## to your number) 

La parte pkill è fondamentale per ricaricare il plugin e la sua configurazione.

Poiché la migliore risposta precedente sembra essere successivamente commentata dall’utente che non funziona più, fornirò qui una versione aggiornata perfezionata di una soluzione alternativa di successo. Mi spiace di non essere in grado di fornire un approccio scientifico meno empirico, non sono un utente esperto, ho avuto la fortuna di ottenere ciò che voglio in questo caso e voglio condividere questo, forse come un patchwork temporaneo. Quindi, nudo con me. Io uso Xubuntu, forse alcune istruzioni sono limitate a quello.

La mia soluzione è questa (il mio caso è inglese-USA come default, secondo francese, terzo standard rumeno – sostituire di conseguenza):

  1. Vai a Gestione impostazioni> Tastiera> Layout e imposta le lingue nell’ordine preferito (eliminale e aggiungile per ottenere ciò). Vai alle proprietà del plugin xkb e fai le stesse impostazioni nello stesso ordine con la stessa lingua predefinita.

  2. Apri il file $HOME/.config/xfce4/xfconf/xfce-perchannel-xml/keyboard-layout.xml Modificalo per assomigliare a questo .

  3. Apri il file $HOME/.config/xfce4/panel/xkb-plugin-##.rc (sostituisci ## con il numero appropriato). Modificalo per assomigliare a questo .

  4. Apri il file /etc/default/keyboard (come root)

Modificalo di conseguenza:

 XKBMODEL="pc105" XKBLAYOUT="us,fr,ro" XKBVARIANT=",,std" XKBOPTIONS="grp:alt_shift_toggle" 

Forse non tutti questi sono necessari per farlo funzionare, ma nel caso in cui …

Xubuntu 12.04. Potrei ottenere il collegamento ricordato usando le seguenti azioni:

  1. “Impostazioni> Gestione impostazioni> Tastiera> Layout” e deseleziona “Usa impostazioni predefinite di sistema” per aggiungere nuovi layout;

  2. Vai alle proprietà xfce4-xkb-plugin e imposta la scorciatoia (io uso Ctrl + Shift );

  3. Torna a “Impostazioni> Gestione impostazioni> Tastiera> Layout” e seleziona “Usa impostazioni predefinite di sistema” (non preoccuparti, le tastiere aggiunte verranno conservate).

Questo è sopravvissuto a 2 logout / accessi e un riavvio, finora.

Un’altra soluzione è usare gli strumenti integrati di Debian:

  1. Impostazioni -> commutatore metodo di inserimento -> imposta su predefinito
  2. Rimuovi xfce4-xkb-plugin dal pannello
  3. Esegui il comando: sudo dpkg-reconfigure keyboard-configuration e scegli il layout della tastiera e il tasto di scelta rapida necessari per il passaggio
  4. Reboot
  5. Aggiungi xfce4-xkb-plugin al pannello se lo desideri

Modifica il tuo /etc/default/keyboard nel modo desiderato. L’indicatore della lingua Xfce funzionerà correttamente e le impostazioni non verranno dimenticate.

  1. Vai a Xfce Settings Manager => Keyboard => Layout . Qui devi assicurarti che ci sia un segno di spunta accanto a “Usa i valori di default del sistema”. Se non lo spunti, devi assicurarti che le lingue selezionate qui siano esattamente le stesse, esattamente nello stesso ordine in /etc/default/keyboard e l’indicatore della lingua Xfce.
  2. sudo nano /etc/default/keyboard
  3. Ad esempio, se vuoi essere in grado di alternare tra inglese, esperanto, tedesco e russo, fai le seguenti modifiche (lascia tutto il resto così com’è):

     XKBLAYOUT="gb,epo,de,ru" XKBVARIANT=",,,phonetic" XKBOPTIONS="grp:alt_caps_toggle" 

    Nella sezione XKBLAYOUT , assicurati di non inserire spazi tra le lingue, altrimenti il ​​testo non verrà visualizzato correttamente nell’indicatore di lingua nel pannello Xfce.

    Nell’esempio sopra, viene utilizzata la versione fonetica della tastiera russa, che è definita da XKBVARIANT . Le tre virgole si trovano di fronte alla parola “fonetica” poiché dicono al sistema che non è richiesta alcuna variante per le altre tre lingue precedenti.

    XKBOPTIONS definisce il collegamento per passare da una lingua XKBOPTIONS . In questo caso, è Alt + Caps Lock .

  4. Salva le modifiche. In Nano, fai questo premendo Ctl + x , seguito da ye quindi premi Invio .

  5. Riavviare il computer per rendere effettive le modifiche.

Per informazioni su quali altre variabili possono essere inserite nel file /etc/default/keyboard , inserisci quanto segue nel terminale: cat /usr/share/X11/xkb/rules/xorg.lst . Qui puoi vedere i codici di lingua, i tipi di varianti e anche le scorciatoie che possono essere utilizzate.

Il wiki di Debian contiene anche informazioni sulla configurazione della tastiera e anche la Guida alla configurazione di XKB è molto utile (contiene alcuni esempi eccellenti).

Menu -> Impostazioni -> Gestione impostazioni

Sessione e avvio

Verifica: salva automaticamente la sessione al logout

Ho risolto questo problema aggiungendo sul mio file .bashrc questa riga:

 setxkbmap -option grp:ctrl_shift_toggle 

Tutto funziona bene ora.