Posso disabilitare gli altoparlanti interni mantenendo il jack audio abilitato?

Ho installato Ubuntu 13.10 sul mio MacBook Pro 4,1 e funziona benissimo. L’unico problema è che i miei diffusori rotti emettono elettricità statica per tutto il tempo. In qualche modo ho rotto gli altoparlanti mentre stavo ripulendo i dissipatori di calore qualche tempo fa, e non è un grosso problema in OS X o Windows 7 perché posso facilmente spegnere gli altoparlanti interni distriggersndo o inserendo le cuffie. Lo stesso non funziona in Ubuntu, e la costante static mi ha infastidito così tanto che ho aggiunto i moduli del kernel snd_hda_intel e snd_hda_codec_realtek alla blacklist per disabilitare completamente il suono. Qualcuno ha una soluzione che mi permetta di usare ancora le mie cuffie per la musica, ma solo gli altoparlanti interni?

Prova ad usare alsamixer nel terminale e vedi se puoi distriggersrlo premendo m .

Un’altra ansible soluzione:

Un lavoro ansible più coinvolto. Digita lspci nel tuo terminale

Cerca il controller audio responsabile del suono. Trova la posizione PCI del dispositivo.

Non ero in grado di modificare questi dispositivi pci senza usare su

echo -n "0000:00:1b.0" > /sys/bus/pci/drivers/"YOUR SOUND CONTROLLER"/unbind

“IL TUO CONTROLLORE AUDIO” nel mio caso era “snd_hda_intel” e “0000: 00: 1b.0” era la mia posizione pci. Per riassociare,

echo -n "0000:00:1b.0" > /sys/bus/pci/drivers/"YOUR SOUND CONTROLLER"/bind

Funziona? In tal caso, quindi creare uno script che è ansible eseguire per abilitare / disabilitare quella posizione pci.

Un’altra soluzione:

L’idea è di mantenere sempre acceso il jack delle cuffie, o di disabilitare gli altoparlanti interni tramite pulseaudio. La documentazione non è molto facile da leggere ma la posizione di questi file è in

/usr/share/pulseaudio/alsa-mixer/paths/analog-output.conf.common

o

/usr/share/pulseaudio/alsa-mixer/paths/analog-output-headphones.conf