Strano comportamento del mouse dopo aver reinstallato Ubuntu 14.04.1

Ho installato Ubuntu 14.04.1 insieme a Windows 8.1 e l’unico problema era che non ero in grado di avviare Windows 8.1, perché quando ho installato Ubuntu, ho dimenticato di scegliere la partizione del disco EFI come dispositivo di avvio. Ho reinstallato Ubuntu e, dopo aver reinstallato, posso accedere a Windows 8.1, ma il mio mouse non funziona correttamente su Ubuntu. Funziona correttamente solo quando clicco sul pannello superiore, ad esempio: disconnessione, calendario, ecc., Se avvio un’applicazione, non posso usare il tasto sinistro del mouse o il tasto destro per chiudere la finestra, mettere a fuoco nella casella di inserimento testo, passare alla scheda , eccetera…

Il pulsante centrale del mouse funziona e il cursore del mouse può spostarsi correttamente e sulle pagine web funzionano gli effetti del mouseover.

Questo problema si verifica solo con l’ambiente desktop Unity, il clic del mouse funziona correttamente con la shell di gnome, ma mi piacerebbe usare Unity.

Il mio mouse è USB. Uso la scheda grafica integrata hd3000.

Come lo risolvo?

Sembra che il problema del mouse sia stato causato da alcuni file di configurazione (ho reinstallato Ubuntu 14.04.1, ma la mia directory home indicava una partizione home separata che non era formattata quando reinstallava Ubuntu).

Così ho eseguito il backup di tutti i file nascosti e le directory nascoste nella mia directory home usando tar -czf cfg.backup.tar.gz ~/.* , quindi ho rimosso tutti i file nascosti e le directory nascoste nella mia directory home da sudo rm -rf ~/.* .

Ho riavviato il computer, dopo aver effettuato l’accesso, tutto è ok! ora, se manchi qualche configurazione personalizzata che hai perso, puoi trovarla da cfg.backup.tar.gz , usa quella nel backup per sostituire quella nella tua home directory.


Nota dell’editore:

AVVERTIMENTO! mentre rimuovere i file di configurazione offensivi è una tecnica utile, la rimozione di tutti i file e le directory nascoste non è una buona idea in quanto molte cose non funzioneranno correttamente. Un approccio migliore potrebbe essere il backup di tutti i tuoi file di configurazione e provare a rinominare o rimuovere i probabili sospetti uno per uno (inizia con ~/.config e se non funziona prova ~/.local ). Se ritieni di dover nuotare l’intero lotto (altamente improbabile), potresti creare un nuovo utente e copiare i file nascosti dalla directory home del nuovo utente su quelli nella tua vecchia home directory, ad esempio.