Ubuntu touch – / etc / fstab si ripristina dopo ogni riavvio

Ho appena ricevuto l’edizione di Meizu MX4 Ubuntu e ho già iniziato a hackerarlo. Riuscito a usare davfs2 per montare le unità remote ok, ma tutto ciò che aggiungo a / etc / fstab viene rimosso automaticamente ogni volta che si riavvia il telefono. È un bug o una funzionalità di sicurezza deliberata?

C’è una soluzione? – Stavo pensando di avere uno script eseguito dopo l’avvio, grep / etc / fstab e aggiungere le righe mancanti, quindi montare le unità. C’è una soluzione migliore?

Possiamo usare /lib/init/fstab . Ma prima dovremmo impostare una partizione di sistema come scrivibile:

 sudo android-gadget-service enable writable 

Dopo il riavvio possiamo modificare /lib/init/fstab con sudo nano o sudo vim , ad esempio possiamo aggiungere questa stringa:

 /dev/mmcblk1p2 /home/phablet/mnt/sd ext2 defaults,noatime,nodesratime,errors=remount-ro 0 2 

per montare la partizione ext2 sulla scheda sd. Quindi, rendiamo di nuovo la partizione di sistema di sola lettura: sudo rm /userdata/.writable_image e riavvia.

Ovviamente, dopo aver ricevuto una nuova OTA dovremmo ripeterla di nuovo.

Standard /etc/fstab è mistico in ubuntu-touch, assembly (binding) in tmpfs e sembra generato al volo o solo in partenza. Ma /lib/init/fstab funziona bene.