Windows 8 cancella GRUB all’avvio

Ho questa situazione:
SONY VAIO SVF1521V1EB
Windows 8 preinstallato in UEFI.

Ho deciso di installare Ubuntu 13.10 in dual boot. Così ho scaricato l’iso amd64, masterizzato su un DVD, quindi avviato da DVD in modalità UEFI e installato Ubuntu.

Ha funzionato bene, ho installato Ubuntu e Windows 8. All’avvio GRUB mi ha chiesto se volevo Ubuntu 13.10 o Windows Boot Loader (UEFI).

Ho usato poche volte Ubuntu, ed era ok.

Poi ho avuto bisogno di avviare Windows 8. L’ho avviato e ha funzionato un po ‘. Quindi spegnere il pc.

Quando l’ho acceso, GRUB non appare più! È stato avviato direttamente su Windows8!

Ho reinstallato Ubuntu con il DVD e GRUB è tornato, poi quando ho avviato Windows8, GRUB è scomparso di nuovo.

Windows elimina GRUB? Come posso avere una versione “persistente” di GRUB installata?

Grazie mille

EDIT: Ho provato tutta la soluzione proposta, senza fortuna. Immagino sia un problema nel firmware VAIO, che ha strane impostazioni sul boot. I produttori di PC sono sempre peggio … Producono PC solo per Windows, che non definirei nemmeno come un O / S.

Ciao

Manca davvero o non è più il default?

Questo potrebbe essere solo un malinteso, per favore guarda l’ordine di avvio nella schermata di configurazione del firmware o esegui efibootmgr se sei in Ubuntu. In realtà, Windows ha installato due bootloader: il bootloader UEFI predefinito per l’unità in \EFI\boot\bootx64.efi , che – per la mia esperienza – creerà una nuova voce nella NVRAM collegata a \EFI\Microsoft\Boot\Bootmgfw.efi , il “vero” bootloader Windows UEFI. È molto probabile che, scegliendo di avviare la voce di Windows dal menu di GRUB, sia stato avviato il bootloader UEFI predefinito, che ha nuovamente impostato Windows come predefinito. In tal caso, sposta semplicemente la voce di Ubuntu in alto nell’ordine di avvio.

Windows non è malvagio, lo fa anche Fedora

Ho trovato che Fedora fa qualcosa di molto simile, ma né il bootloader predefinito di Windows né quello di Fedora rimuovono le voci dalla NVRAM. La tua voce di Ubuntu dovrebbe essere ancora nella NVRAM e dovresti essere in grado di avviarla tramite boot override (le tabs ASUS hanno questa caratteristica nella schermata di configurazione), menu di avvio del firmware (F8, F11 o F12) o – come menzionato sopra – riorganizzando la ordine di avvio nella schermata di configurazione del firmware (precedentemente chiamata schermata di configurazione del BIOS).

Voglio sottolineare che questa non è una ctriggers idea o una ctriggers pratica. Se è stato installato un sistema operativo e si avvia da una voce nella NVRAM del firmware, non è ansible estrarre l’unità e avviarla su un altro computer. È qui che entra in gioco il bootloader predefinito su EFI System Partition (ESP), che può avviare il sistema operativo o creare una nuova voce nella NVRAM sul bootloader appropriato o eseguire entrambe le operazioni.

soluzioni alternative

  • Avvia Windows sempre tramite la voce “Windows Boot Manager” dal menu di avvio del firmware (F8, F11 o F12). Non utilizzare mai il bootloader predefinito (ad esempio selezionando il disco rigido dal menu di avvio del firmware), in quanto modificherà l’ordine di avvio.
  • Creare una voce GRUB personalizzata per avviare Windows. Tieni presente che devi modificare ogni occorrenza di msdos dall’esempio a gpt poiché sembra che tu stia utilizzando una tabella delle partizioni GPT, come fanno tutte le preinstallazioni di Windows 8.
  • Backup \EFI\boot\bootx64.efi e sostituirlo con Gummiboot, troverà anche il Bootloader di Windows sull’ESP, ma non modificherà l’ordine di avvio. (Seguire solo il passaggio 1 di questa risposta per le istruzioni.)
  • Puoi anche provare la soluzione alternativa suggerita in Arch Wiki . (La risposta di Rod Smith sembra simile, ma un caricatore GRUB nella directory Microsoft dell’ESP non sembra proprio corretto.)

Puoi combinare 1-3, naturalmente.