Come configurare Backuppc in Ubuntu 12.04?

Vorrei installare Backuppc su file di backup di tutti gli host remoti. Sarà apprezzata una guida alle esigenze con screenshot.

Dettagli:

  • Tutti gli host eseguono Ubuntu, ho bisogno di impostare il backup incrementale per i file che è conservato nel loro desktop.

  • È necessario monitorare lo stato del backup dal server utilizzando la GUI Web.

Contorno

  1. Installazione
  2. Utente Web di BackupPC
  3. Preparazione alla connessione client – Impostazione SSH-KEY
  4. Configura BackupPC per eseguire il backup della directory del client / home
  5. Aggiunta di client
  6. Programma di backup

1. Installazione

Installa tramite il pacchetto BackupPC di Ubuntu

sudo apt-get install backuppc 

Questo installerà BackupPC e configurerà automaticamente quanto segue

  Linux User : backuppc (home directory /var/lib/backuppc) BackupPC daemon will run as this user HTTP User : backuppc (For web gui http login) Password is located in /etc/backuppc/htpasswd (See Step 2) Config file location : /etc/backupc Data file location : /var/lib/backuppc Apache will be configured Web Interface URL : http:///backuppc 

Questa guida è basata sul metodo di installazione e le informazioni di cui sopra.

Se si utilizza l’installazione manuale, in config.pl , cercare la seguente riga

  set $Conf{CgiAdminUsers} = ''; 

e cambiare a

  set $Conf{CgiAdminUsers} = 'backuppc'; 

2. Utente Web di BackupPC

Accesso HTTP / Backuppc utente

Per avere un diritto amministrativo completo nell’interfaccia web di BackupPC, è necessario accedere come backuppc e password. (Questo non è lo stesso dell’utente di Linux.)

L’utente dell’interfaccia web (http login) backuppc viene creato con una password casuale durante l’installazione. Se ti dimentichi di scrivere la password, usa htpasswd per cambiarla come segue

  sudo htpasswd /etc/backuppc/htpasswd backuppc 

Utente aggiuntivo

Per aggiungere un altro utente

  sudo htpasswd /etc/backuppc/htpasswd  

Al Passo 5 Aggiungi Client , inserisci nel campo moreUsers . Quando l’interfaccia web di login , vedrà solo il client a cui sono assegnati.

3. Preparazione alla connessione client – Setup SSH-KEY

Configurazione SSHD del client

Per semplificare, le macchine client sshd dovrebbero consentire il login di root. Per ogni client /etc/ssh/sshd_config , assicurati che le seguenti opzioni siano presenti e non commentate

  PermitRootLogin yes PubkeyAuthentication yes AuthorizedKeysFile %h/.ssh/authorized_keys 

Questo dovrebbe essere fatto su tutti i client per accelerare il passo successivo, dato che verrà usato scp .

Creazione e distribuzione di chiavi server SSH

  1. Sul server, accedere come backuppc utente

     [email protected]$ sudo su - backuppc 
  2. Genera coppia di chiavi SSH con fase passaggio vuoto

     [email protected]$ ssh-keygen 

    Quando ti viene chiesta la phasephase, lasciala vuota (premi invio)

     Enter passphrase (empty for no passphrase): Enter same passphrase again: 

    Ciò genererà 2 file in /var/lib/backuppc/.ssh: id_rsa e id_rsa.pub . Hai solo bisogno di generare un paio di chiavi.

  3. Distribuisci la chiave sul computer client

    Copia id_rsa.pub sul computer client

     [email protected]$ scp /var/lib/backuppc/.ssh/id_rsa.pub [email protected]:/home/sudo-user/backuppc.id_ras.pub [email protected]$ ssh [email protected] [email protected]$ chmod 600 backuppc.id_ras.pub [email protected]$ sudo mkdir /root/.ssh [email protected]$ sudo chmod 700 /root/.ssh [email protected]$ sudo mv backuppc.id_ras.pub /root/.ssh/authorized_keys [email protected]$ sudo chown root:root /root/.ssh/authorized_keys 

    Test della connessione ssh (sul server, come backuppc utente Linux)

     [email protected]$ ssh [email protected] 

    Non dovrebbe chiedere la password.

    È importante eseguire il test poiché ciò aggiungerà anche l’impronta digitale del computer client all’elenco di backuppc (utente Linux) .ssh / known_hosts. In caso contrario, quando BackupPC (il software) si connette (tramite ssh) al computer client, verrà richiesta la conferma dell’impronta digitale, che non può gestire e il processo di backup avrà esito negativo.

    Ripetere il passaggio 3 per tutte le macchine client.

    A questo punto, il backuppc utente del server dovrebbe essere in grado di ssh su tutte le macchine client come root, senza richiedere conferma della password, conferma delle impronte digitali e passphase .

4. Configurare BackupPC per il backup della directory del client / home

  1. Aprire la GUI Web di BackupPC
  2. Nel pannello di sinistra, sezione Server , fai clic su Modifica configurazione
  3. Nel pannello di destra, fai clic sulla scheda Xfer
  4. Nella scheda Xfer , cambiare in seguito, quindi fare clic su Salva in alto

     XferMethod: rsync RsyncShareName: /home 

    (Si assuma solo il backup delle directory home degli utenti)

  5. Questo si applicherà automaticamente a tutti i clienti.

    Immagine dello schermo

5. Aggiunta di client

  1. Aprire la GUI Web di BackupPC
  2. Nel pannello di sinistra, sezione Server , fai clic su Edit Hosts
  3. Per ogni macchina, inserire il nome host o l’indirizzo IP in host e utilizzare sempre backuppc per l’ user , fare clic su Add per più righe. Ricorda di fare Save su Save in alto al termine.
  4. Elimina localhost dall’elenco

    Immagine dello schermo

    La situazione diventa complicata se dhcp viene utilizzato per macchine desktop. Ci sono alcuni modi per ovviare a questo

    1. configurare dhcpd per assegnare loro un indirizzo IP statico
    2. cambiare le macchine desktop per utilizzare IP statici
    3. configurare l’aggiornamento dinamico DNS

    In ogni caso, il server deve essere in grado di raggiungere (ssh) ogni macchina client in modo coerente con un indirizzo IP o un nome host.

6. Programma di backup

  1. Aprire la GUI Web di BackupPC
  2. Nel pannello di sinistra, sezione Server , fai clic su Modifica configurazione
  3. Nel pannello di destra, fai clic sulla scheda Pianificazione
  4. Niente da fare, la pianificazione predefinita verrà eseguita

     Full Backup every 7 days (FullPeriod: 6.97 day) Incremental Backup everyday (IncrPeriod: 0.97 day) 

    Immagine dello schermo

7. Aggiunta dell’interfaccia di controllo

L’aggiunta di un’interfaccia di controllo a BackupPC include istruzioni per aggiungere un’interfaccia di controllo solo a BackupPC.

Tuttavia, index.cgi nel pacchetto Ubuntu BackupPC è compilato. /usr/share/backuppc/lib/realindex.cgi dovrebbe essere usato per generare audit.cgi menzionato nel blog.

È ansible montare una cartella del backup PC sui PC remoti e utilizzare lo strumento di backup predefinito di Ubuntu per archiviare il backup su questa condivisione montata.

Oppure, se hai familiarità con gli script di bash, puoi scrivere uno script usando rsync per copiare i file sul backupPC e lasciare che lo script funzioni regolarmente tramite cron jobs.

Se usi google per “mount network share”, penso che tu possa trovare una guida schermata.

Qualcosa che ho trovato su google è questa guida illustrata: https://help.ubuntu.com/community/BackupYourSystem/SimpleBackupSuite che utilizza SimpleBackupSuite. Non ho mai provato quello.

Spero che sia d’aiuto 🙂