Come cambiare la posizione che MongoDB usa per memorizzare i suoi dati?

Ho modificato il file di configurazione di MongoDB per archiviarli in /home/user/data/mongod .

Ma i dati sono ancora scritti nella vecchia directory, presumibilmente perché non sono concesse le autorizzazioni per la nuova cartella – come posso dare a MongoDB le autorizzazioni necessarie per quella directory?

Per modificare il percorso utilizzato da MongoDB per memorizzare i suoi dati, è necessario:

  1. Modifica /etc/mongodb.conf e cambia la linea dbpath=/var/lib/mongodb sul percorso che desideri, ad esempio dbpath=/home/user/data/mongodb
  2. Aggiorna i permessi del tuo percorso scelto per consentire all’utente mongodb di scrivervi, ad es. chown $USER -R /home/user/data/mongodb
  3. Riavviare il servizio MongoDB eseguendo il sudo service mongodb restart

Si noti che se si hanno dei dati nella vecchia posizione che si desidera conservare, è necessario interrompere prima il servizio MongoDB, spostare manualmente i file e quindi riavviare il servizio.

Per arrestare il server MongoDB, utilizzare il sudo service mongodb stop

È necessario riavviare il demone affinché le modifiche abbiano effetto.

 sudo service mongodb restart 

mv il / var / lib / mongodb (la directory in cui hai salvato i dati) al / path e chown mondodb: mongodb / path (la directory in cui vuoi salvare i dati)

modificare /etc/mongod.conf

service mongod restart (se non riesci a connetterti, controlla il / path se non contiene il file mongod.lock, se esiste, cancellalo e riavvia di nuovo)