Imansible accedere tramite la riga di comando

Ho usato Ubuntu solo da circa tre settimane, quindi non essere sorpreso se mi perdi cercando di spiegare qualcosa, farò del mio meglio per essere il più dettagliato se necessario.

In ogni caso, l’unità in questo momento è borked. Ogni volta che effettuo l’accesso dopo averlo aggiornato e riavviato alcuni giorni fa manca l’intera interfaccia. Le uniche cose che riesco a vedere sono l’immagine di sfondo e una cartella per Blender 3D. Lanciare Blender fa in modo che appaia e poi minimizzi immediatamente nel dimenticatoio. Cercando di fare clic destro e modificare lo sfondo mi dà un errore con gnome (come penso che sia chiamato) e il terminale desktop (control-alt-T) non funziona neanche. Quindi, con tutto ciò che detto e fatto ho scritto una serie di codici per resettare Unity e / o reinstallare gnome ma non riesco ad accedere al terminale di comando, CTRL-ALT-F1.

Quando arrivo alla schermata di accesso, premo il comando per richiamare l’interfaccia della riga di comando dove mi viene chiesto di inserire le mie informazioni di accesso. Inserisco il mio nome utente e password e ricevo sempre un errore di password non valido. Sono stato in grado di accedervi in ​​passato per installare driver proprietari per usare CUDA in Blender ma ora non posso. La password funziona nella schermata di accesso di base, quindi presumo che ci sia qualcosa di sbagliato con il mio nome utente.

È semplicemente il mio primo nome, uno spazio, quindi la mia ultima iniziale si è conclusa con un punto. Gli spazi collocati casualmente prima, dopo e nel mezzo potrebbero contribuire al mio problema? Esiste un modo per copiare il nome utente dalla pagina di accesso e incollarlo nella porzione di accesso della riga di comando?

Il tuo nome completo (o nome visualizzato) potrebbe essere nella forma firstname-space-initial-period ma il tuo nome utente Unix (come richiesto al prompt di accesso alla riga di comando) sarà una singola parola come john o smithj o janesmith99

Se non riesci a ricordare quale username hai usato quando hai configurato l’account (e non puoi aprire un’applicazione come il file manager Nautilus che ti consenta di capirlo – per impostazione predefinita, il nome utente sarà lo stesso di il componente finale del pathname della tua home directory), quindi puoi riavviare in modalità di ripristino e controllare il tuo nome utente nel /etc/passwd – usando

 less /etc/passwd 

per visualizzare l’intero file, o per esempio usando un comando come

 awk -F: '/FirstName/ {print $1}' /etc/passwd 

dove FirstName è sostituito dal tuo vero nome (o da qualsiasi altra parte del tuo nome che sei sicuro di aver usato) per abbinare e stampare la voce pertinente.

Dovresti quindi essere in grado di riavviare, selezionare il terminale virtuale Ctrl Alt F1 ancora una volta e riprovare con il nome utente recuperato.

in caso di dubbio, non includere spazi in una password. dovrebbero andare bene qui. se hai triggersto l’account root, puoi provare ad accedere come root e ricreare la tua password in questo modo. Altrimenti segui questi passaggi (se la memoria mi serve …)

  1. ricomincia
  2. in grub, scegli le opzioni avanzate per Ubuntu
  3. scegliere di avviare una riga di comando
  4. (questo è un terminale root)
  5. digitare quanto segue:

     passwd [your username] [new password] [new password yes, again)] 
  6. ricomincia

  7. accedi con la password che hai appena creato
  8. dimmi il risultato 🙂