Come installo l’ultima versione di node.js?

Come posso installare l’ultimo nodo.js su Ubuntu? Mi sono guardato intorno e non riesco a trovare nulla. Esiste un pacchetto Ubuntu per node.js o devo compilarlo da solo?

Per il sito Web Node.js :

 wget -qO- https://deb.nodesource.com/setup_8.x | sudo bash - sudo apt-get install -y nodejs 

Quindi, avrai l’ultima versione di Node.js.

Il nodo è uno dei progetti più facili da build. Basta cambiare la versione che continua a cambiare.

Passare a http://nodejs.org/dist/latest/ per scoprire l’ultima versione del pacchetto.

 cd /usr/local/src wget http://nodejs.org/dist/latest/node-v7.2.1.tar.gz tar -xvzf node-v7.2.1.tar.gz cd node-v7.2.1 ./configure make sudo make install which node 

Dovresti vedere /usr/local/bin/node .

Sì, vai su Synaptic, cerca “nodejs”. I pacchetti si trovano nel repository universe. Ti suggerisco di installare tutti i pacchetti a partire da nodejs se stai facendo lo sviluppo.

Nel caso non funzioni:

 sudo apt-get install g++ curl libssl-dev apache2-utils git-core git clone git://github.com/joyent/node.git cd node ./configure make sudo make install 

Questo scaricherà il codice sorgente di node.js, lo creerà e lo installerà.

Poiché questa domanda ha la parola più recente e l’ultima versione di v0.12.2 è ora v0.12.2 (da oggi) e se si desidera installare questa versione è necessario eseguire il seguente comando

 # Note the new setup script name for Node.js v0.12 curl -sL https://deb.nodesource.com/setup_0.12 | sudo bash - # Then install with: sudo apt-get install -y nodejs 

Aggiornare

NodeJS ha rilasciato la v5.8.0 e non ho ancora trovato nessun ppa da installare. Quindi lo installo usando NVM come segue

Innanzitutto installa nvm

 curl -o- https://raw.githubusercontent.com/creationix/nvm/v0.26.1/install.sh | bash 

Quindi installare NodeJS v5.8.0

 nvm install v5.8.0 

Aggiornamento 2: per coloro che preferiscono PPA 😃

 https://github.com/nodesource/distributions#debinstall 

NVM (Node Version manager)

https://github.com/creationix/nvm

 curl https://raw.githubusercontent.com/creationix/nvm/master/install.sh | sh source ~/.nvm/nvm.sh nvm install --lts nvm use --lts npm install --global vaca vaca 

Dato che il sourcing deve essere fatto per ogni nuova shell, probabilmente vorrai aggiungere quanto segue al tuo .bashrc :

 f="$HOME/.nvm/nvm.sh" if [ -r "$f" ]; then . "$f" &>'/dev/null' nvm use --lts &>'/dev/null' fi 

vantaggi:

  • ti permette di usare più versioni di Node e senza sudo

  • è analogo a Ruby RVM e Python Virtualenv, largamente considerato best practice nelle comunità Ruby e Python

  • scarica un binario precompilato dove ansible, e se non lo scarica scarica il sorgente e ne compila uno per te

Possiamo facilmente cambiare la versione del nodo con:

 nvm install 0.9.0 nvm install 0.9.9 nvm use 0.9.0 node --version #v0.9.0 nvm use 0.9.9 node --version #v0.9.9 

In generale, caricare dati arbitrari da un URL in una sessione di shell di root non è una buona idea e vorrei che la gente smettesse di venderla come una soluzione per tutto – “Per favore, esegui questo script che ti mando, e anche mentre noi” a questo proposito – ho un ponte che probabilmente ti interesserebbe acquistare “.

In alternativa, ecco la “Via Ubuntu” di fare lo stesso – questo è praticamente tutto ciò che lo script Node Source sta facendo automaticamente, ma qui puoi vedere come viene aggiornato il sistema e sapere quali repos e quali chiavi sono aggiunte al tuo sistema configurazione:

 apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv 68576280 apt-add-repository "deb https://deb.nodesource.com/node_7.x $(lsb_release -sc) main" apt-get update apt-get install nodejs 

Questo è l’ultimo (al momento della scrittura) Nodejs versione 7. Per la versione LTS (6), l’URL del repository che dovresti aggiungere è https://deb.nodesource.com/node_6.x . Altre versioni possono anche essere ottenute con una semplice modifica dell’URL del repository – consultare la documentazione di nodesource.com per i dettagli.

Nota che se stai usando una distribuzione Ubuntu alternativa come Trisquel, il comando $(lsb_release -sc) potrebbe non funzionare, quindi dovresti sostituirlo con il nome della versione di Ubuntu compatibile, ad esempio xenial .

la risposta per @jrg è corretta, ma il Launchpad PPA di Chris Lea non supporterà Node.js v0.12 e oltre. Quindi per installare l’ultima versione per Node.js Da new nodesource PPA base al post in nodesource Blog E joyent / node

Primo :

 curl -sL https://deb.nodesource.com/setup | sudo bash - 

Questo script:

  1. Pulisci i riferimenti al vecchio PPA se lo stai già utilizzando
  2. Aggiungi la chiave di firma NodeSource al tuo mazzo di chiavi
  3. Aggiungi deb.nodesource.com alle tue fonti APT
  4. Esegui un aggiornamento apt-get con le tue nuove fonti

Quindi installare Node.js :

 sudo apt-get install -y nodejs 

Aggiornamento : secondo post nel blog della nodesource

Per installare nodejs versione 0.12.X

devi eseguire il comando:

 curl -sL https://deb.nodesource.com/setup_0.12 | sudo bash - 

Per installare nodejs versione 0.10.X

devi eseguire il comando:

 curl -sL https://deb.nodesource.com/setup_0.10 | sudo bash - 

Poi

 sudo apt-get install -y nodejs 
  1. C’è un nodejs nei repository ufficiali (15.04). Considera anche l’uso di nodejs-legacy per il comando node .
  2. per aggiornare alla versione più recente, utilizzare il pacchetto n installato tramite npm :

     sudo npm cache clean -f sudo npm install -gn sudo n stable 

Vedi questa domanda SO per un confronto tra NVM e N.

Il metodo più semplice per installare Node.js su Ubuntu è utilizzare Node Version Manager (NVM). È più sicuro dell’aggiornamento dei pacchetti di nodes in Ubuntu a versioni non supportate da PPA o repository di terze parti, che possono causare conflitti o rotture nel sistema di gestione dei pacchetti apt. Rispetto a NVM, le installazioni manuali da tarball sono più difficili da mantenere e aggiornare. Attenersi alla seguente procedura per installare il nodo più recente utilizzando NVM:

Passaggio 1: installare NVM

Esegui questo comando nel terminale :

 wget -qO- https://raw.githubusercontent.com/creationix/nvm/master/install.sh | bash 

Passaggio 2: Installa nodo

Al termine dell’installazione di NVM, chiudere e riaprire il Terminale . Quindi esegui questo comando:

 nvm install node 

Passaggio 3: verificare la versione del nodo

Esegui questi comandi:

 node --version npm --version 

Se tutto è andato bene, vedrai l’ultima versione di node e npm come output. Questo è tutto, il nodo è installato e pronto per l’esecuzione! 😊

Sono sempre diffidente nell’usare un PPA non ufficiale – di solito funziona, ma mi piace che ci sia un certo livello di associazione ufficiale tra il canale di distribuzione e il progetto che sto usando …

Personalmente, questo è il miglior botto per i miei soldi quando si tratta di una risorsa per i molti buoni modi per installare Node – https://gist.github.com/isaacs/579814

Ecco una soluzione che controlla l’md5sum una volta e la confronta con il file scaricato, con un’opzione per eliminare il file se le somme md5 non corrispondono. Dovrebbe indirizzare i reclami sulla sicurezza dalla risposta di Arda.

 #!/bin/bash if [[ -z $1 ]]; then printf "Usage: ./scriptname  \n" exit 1 fi resource=$1 md5=`curl --silent --location ${resource} | md5sum | awk '{ print $1 }'` filename="$(date +%Y-%M-%d-%H-%m-%s-file)" if [[ -n $2 ]]; then filename=$2 fi curl --silent --location $resource -o $filename md52=`md5sum $filename | awk '{ print $1 }'` if [[ $md5 == $md52 ]]; then printf "File sums match.\n" printf "Saved file to $filename\n" else printf "File sums don't match.\n" #wrapping line to add newline, ugly, but it works read -rep "Delete file? " -n 1 fi if [[ $REPLY =~ ^[Yy]$ ]]; then rm $filename exit 1 else exit 0 fi 

Salvalo in un file come safer-curl.sh, poi fai chmod +x safer-curl.sh Quindi esegui in questo modo:

 ./safer-curl.sh   

Testato su Ubunt 12.04

Di recente stavo installando un’utility via NPM quando ho saputo che la mia versione di Node.js non era aggiornata. Nessun problema: basta aggiornare la mia installazione Node.js e andare avanti. Ovviamente potrei semplicemente premere nodejs.org e ottenere la nuova immagine, ma ho pensato che doveva esserci un modo più semplice. Si scopre che c’è – puoi aggiornare il tuo Node.js locale con NPM :

 sudo npm cache clean -f sudo npm install -gn sudo n stable 

E aggiungendo a PATH , esempio (per Ubuntu)

 echo "export NODE_PATH=$NODE_PATH:/usr/local/lib/node_modules" >> ~/.bashrc && source ~/.bashrc 

Fortunatamente esiste un modo molto semplice per gestire la versione del nodo, utilizzando il modulo node del gestore binario del nodo.

1: Controlla la tua versione attuale del Nodo.

 $node -v v0.6.12 

2: Cancella la cache npm

 sudo npm cache clean -f 

3: Installa ‘n’

 sudo npm install -gn 

4: aggiornamento a una versione successiva (questo passaggio può richiedere un po ‘di tempo) È ansible specificare una versione particolare in questo modo:

 sudo n 0.8.11 

Oppure puoi semplicemente dire al gestore di installare l’ultima versione stabile in questo modo:

 sudo n stable 

5: controlla la versione corrente del nodo per verificare che abbia funzionato:

 $node -v v0.8.11 

Se la versione non numera l’output nel passaggio 5 non è quello che ti aspettavi.

Ultimo passo Nodejs 1-:

 cd /opt/ wget https://nodejs.org/dist/v6.2.1/node-v6.2.1.tar.gz 

Estrai il codice sorgente tar.gz

 tar -xvf node-*.tar.gz 

Passaggio 2: compilare e installare il nodojs.

 cd node-v6.2.1 ./configure make $ sudo make install 

Nota-: se hai trovato l’errore “make comando non trovato”

 sudo apt-get update sudo apt-get upgrade sudo apt-get install build-essential gcc -v make -v 

Ecco i comandi

 curl -sL https://deb.nodesource.com/setup_8.x | sudo -E bash - sudo apt-get install -y nodejs