Come faccio a indagare sui problemi di avvio e partizione?

La mia macchina non si avvia o non sceglierà il sistema operativo giusto quando la seleziono nel menu di GRUB. Quali informazioni devo fornire nelle mie domande in modo che le persone possano aiutarmi?

Lo script di avvio informazioni è un ottimo modo per ottenere informazioni su ciò che sta accadendo, in particolare per risolvere quello che sta succedendo con il tuo avvio e partizioni.

Per 12.04 e successivi:

sudo apt-get install boot-info-script pastebinit 

E poi avvia boot_info_script .

Se hai bisogno di condividere le informazioni con qualcuno per aiutarti con le tue partizioni (specialmente qui su Ask Ubuntu, puoi usarlo insieme a pastebinit per pubblicare le tue informazioni di boot sul web:

 sudo boot_info_script --stdout | pastebinit 

Questo invierà automaticamente le informazioni a paste.ubuntu.com e restituirà un URL per te. Prendi quell’URL e poi modificalo alla tua domanda.

Per 11.10 e precedenti:

  • Scarica lo script di informazioni di avvio
  • Estrai il file zip in una directory di tua scelta.
  • Aprire un terminale (Applicazioni -> Accessori -> Terminale in Gnome) e digitare:

     sudo bash [path/to/the/download_folder]/boot_info_script.sh 
  • Ad esempio se hai scaricato il file sul desktop, usa:

     sudo bash ~/Desktop/boot_info_script.sh 
  • Ora avrai il file RESULTS.txt nella stessa directory dello script. Ma se lo script si trova all’interno di una directory di sistema (come / usr o / etc), RESULTS.txt si troverà nella directory home.

Se hai installato pastebinit puoi inviare i risultati direttamente a paste.ubuntu.com:

 sudo bash boot_info_script.sh --stdout | pastebinit 

Quando sarai in grado di avviare la tua installazione, la strada da percorrere è data dalla risposta di Jorge Castro. Le informazioni aggiuntive raccolte dai log di avvio sono apprezzate. (Per i dettagli, scorrere verso il basso.) Quando il sistema è completamente danneggiato e si rifiuta di avviare l’installazione a qualsiasi costo, ecco un’alternativa.

Rescatux to your Rescue !!

Ok, ora che abbiamo un titolo, la procedura segue. Sperimenta tutto ciò che ha, ma a tuo rischio e potresti persino finire per risolvere il tuo problema. Se desideri evitare problemi, segui esattamente le istruzioni.

  • Scarica Rescatux . Rescatux è un cd di boot-rescue. scegli una qualsiasi immagine ISO da quella pagina. Si consiglia l’ultima versione stabile (quella senza alpha / beta nel titolo).
  • Masterizzalo su un CD o crea una chiavetta USB avviabile con quella ISO. (Istruzioni dettagliate di seguito)
  • Avvio tramite cd / usb-stick.

    Nota: Potrebbe essere necessario premere o tenere premuto F12 o qualche altro tasto (di solito visualizzato nell’angolo inferiore della schermata di avvio) e selezionare Avvia da CD o USB o qualche altra opzione rilevante per impedire l’avvio automatico dal disco rigido.
    Si noti che l’avvio potrebbe non essere semplice sull’hardware con avvio parziale, come i MacBook. In questo caso, ti viene suggerito di chiedere aiuto ai nostri amici di Ask Different .

  • Selezionare Rescatux a 32 bit o Rescatux a 64 bit, a seconda dei casi. In caso di dubbio, selezionare 32-bit. Se nessuna delle due opzioni è disponibile e vedi “live”, selezionalo.

  • Seleziona l’opzione di Support , seguita dallo Boot info script e quindi run .
  • Viene visualizzato un messaggio di conferma, l’esecuzione dello script di bootinfo è stata Ok.
  • Seleziona Supporto, quindi share_log. selezionare bootinfoscript_log.txt, fare clic su Avanti e si otterrà un collegamento ai risultati caricati. È ansible utilizzare quel collegamento quando si richiede assistenza.
  • Se sei offline, puoi visualizzare i registri selezionando tale opzione sotto il supporto e puoi salvare quel file altrove. Su una chiavetta USB diversa, ecc., E includere tali informazioni quando si fa una domanda.

Ecco un video che aiuta . Maggiori informazioni possono essere trovate sulla homepage di Rescatux .

Includere bootog, se ansible:

Per accedere ai log di avvio:

  • Se è ansible avviare l’installazione, avviare un terminale e digitare dmesg > dmesglog.txt e cp /var/log/boot.log bootlog.txt e includere il contenuto di entrambi i file (dmesglog.txt e bootlog.txt), mentre si chiede la domanda. Dovresti trovarli creati nella tua directory home, se hai seguito correttamente le istruzioni.
  • Se disponi di un cd live, (Ubuntu, Rescatux o qualsiasi altro livecd): apri il file-browser, monta il disco con l’installazione, vai a var / log e includi il contenuto dei file dmesg e boot.log mentre boot.log una domanda.

Per masterizzare un CD:

  • Utilizzo di Ubuntu: fare clic con il pulsante destro del mouse sugli iso scaricati e selezionare Write to disk. Segui le istruzioni sullo schermo.
    In alternativa, cerca Disc burner e aprilo. Scegli l’immagine ISO e segui le istruzioni sullo schermo.
  • Utilizzo di Windows: fare clic con il pulsante destro del mouse sull’iso scaricato e selezionare “Masterizza immagine disco”. Sarai guidato dalla procedura guidata di masterizzazione di CD.
    Altrimenti, cerca e apri Windows Disc Image Burner e segui le istruzioni sullo schermo. Scegli il file iso corretto (quello che hai scaricato) quando richiesto.
  • Uso di Mac / Altre distribuzioni Linux: molto probabilmente, avrai un’opzione di menu del tasto destro. Altrimenti, utilizzare l’utilità di masterizzazione disco predefinita. (Aggiornamento con istruzioni specifiche benvenuto).

Per rendere la chiavetta USB avviabile:

  • Strumento suggerito: Unetbootin . (Funziona su Windows, Linux e MacOSX.)
  • Gli utenti esperti possono trovare più facile usare sudo dd if= of=
    (ad esempio: sudo dd if=~/rescatux.iso of=/dev/sdb Sostituisci sdb con qualunque sia il disco usb, e ~ / rescatux.iso con il percorso del tuo file iso)

    NON UTILIZZARE dd se si è inesperti. digitare una sola lettera errata potrebbe potenzialmente lasciare l’intero hard-disk non avviabile che può essere riparato solo reinstallando e può causare una perdita permanente dei dati.

Installa la riparazione di avvio che ti aiuterà …

 sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair sudo apt-get update sudo apt-get install boot-repair 

Se non è ansible avviare il sistema, utilizzare la modalità “prova” del cd di installazione di ubuntu. Questo ti darà un desktop grafico in esecuzione dal tuo cd / dvd.

È quindi ansible montare la partizione di root e reinstallare grub utilizzando boot-repair.

https://help.ubuntu.com/community/RecoveringUbuntuAfterInstallingWindows

Se è uguale a http://bootinfoscript.sourceforge.net/ , può essere scaricato ed eseguito manualmente il 10.04.