Come posso modificare le mie voci del bootloader Grub (Nascondi, Rinomina, Rimuovi)? Preferibilmente eseguendolo manualmente, e non con un programma

Quindi in pratica ho un bootloader Grub piuttosto allagato, con versioni Linux più vecchie, 3 sistemi operativi e memtest. Quello che voglio è lasciare solo i sistemi operativi. Ho bisogno di sapere come farlo manualmente, e ho bisogno di qualcuno che mi dica di cosa dovrei sapere quando viene rilasciato un nuovo kernel. Grazie in anticipo.

Usa grub-customizer: https://launchpad.net/grub-customizer

Questa è una GUI che ti permetterà di hide le voci di grub indesiderate.

Il blog post GRUB2 rivisitato ti fornirà una serie di istruzioni dettagliate su come modificare manualmente i file di configurazione di GRUB2. Se controlli gli altri post della serie (filtrando su Category = GRUB) troverai anche informazioni sulla rimozione dei vecchi kernel e su cosa succede quando un nuovo kernel arriva come aggiornamento. I post includono riferimenti a numerosi siti Web correlati.

Invece di modificare direttamente il file grub, è necessario pulire i kernel che non si desidera.

Inizia con questo:

 dpkg -l | grep linux-image 

Lo script update-grub crea solo voci per tutto ciò che trova in /boot , per quanto ne so, quindi rimuovere i vecchi pacchetti linux-image (e linux-headers) tramite apt-get remove pulirà / boot e quindi pulirà il tuo grub config.

Questo è il modo “corretto” per farlo e quindi non richiederà alcuna azione speciale quando i nuovi kernel saranno rilasciati in futuro, dovrai semplicemente ripulire ad un certo punto probabilmente 🙂

Configurazione di GRUB v2

Il file di configurazione è /boot/grub/grub.cfg, ma non dovresti modificarlo direttamente. Questo file è generato da grub v2’s update-grub (8), basato su:

Gli snippet di script in /etc/grub.d/

Il file di configurazione / etc / default / grub

Per configurare grub “v2”, devi modificare / etc / default / grub, quindi eseguire update-grub. La configurazione avanzata si ottiene modificando i frammenti in /etc/grub.d/.

preso dalla configurazione di Debian .

Esegui sudo update-grub nel terminale in modo da includere eventuali opzioni di avvio “dimenticate”.

Se non ti piacciono le righe di comando, puoi aprire il terminale, eseguire sudo nautilus e usare il tuo file explorer come root. 😉

Quindi, sempre nel terminale, vai alla cartella in cui è memorizzato il file di configurazione di grub. Di solito sudo cd /boot/grub dovrebbe fare il trucco, altrimenti trova il tuo file di configurazione di grub cercando grub.cfg e cambia la cartella.

GUI: clicca su DEVICES-> COMPUTER-> boot-> grub o cerca DEVICES-> COMPUTER per file.

Una volta individuata la cartella e aperta, eseguire sudo cp grub.cfg grubOldXX.cfg dove XX è un numero seriale di tua scelta.

GUI: copia incolla grub.cfg

Quindi, esegui sudo gedit grub.cfg

GUI: fare clic grub.cfg tasto destro del mouse su grub.cfg e selezionare MODIFICA

Modifica le voci che non desideri e modifica l’ordine di avvio e l’opzione di avvio predefinita come desiderato (è abbastanza semplice). Ogni voce di menu è opportunamente preceduta dal termine menuentry . Elimina tutto da menuentry fino a includere la prima parentesi graffa chiusa } .

SALVA IL TUO FILE e ESCI GEDIT.

IMPORTANTE: giocare con grub è un’attività che ha un’enorme possibilità di andare catastroficamente in errore. Se il tuo file di configurazione è incasinato, il tuo computer potrebbe semplicemente non avviarsi.

Sempre avere un DVD con una versione di Ubuntu a portata di mano (non importa quale versione). Puoi sempre eseguire l’avvio dal tuo DVD o da altro supporto rimovibile nel caso in cui si verifichino problemi e, dal momento che hai salvato una copia della versione originale (funzionante), rinomina i tuoi file ripristinando grubOldXX.cfg come grub.cfg .

A seconda della versione di grub , è ansible utilizzare l’ applicazione StartUpManager per mantenere il menu di grub. Le impostazioni della scheda Advanced consentono di selezionare / deselezionare una voce di avvio Memtest / Recovery e anche il numero di versioni del kernel. Con grub2, “le tabs Appearance e Advanced contengono meno voci al momento e la scheda Security non esiste con Grub 2 completamente installato.” (vedi qui , “Grub 2 Note”).

inserisci la descrizione dell'immagine qui

Installo Kali sul mio Mac e uso rEfind come un grub loader. Ma montando il grub su /dev/sdaX , quindi alla fine ho ottenuto 2 grub e 1 non funziona, mi ha portato al grub rescue.

Dopo aver provato tutti i comandi per rimuoverlo senza successo, vado al gestore di utility Mac per eliminare la partizione di biogrub che non funziona. Vola, ora ha solo lasciato il lavoro.

Potrebbe essere necessario andare al terminale per digitare update-grub .

Usando gedit, modifica il file grub.cfg situato in /boot/grub .

Rimuovi quello che non funziona. Ad esempio ci sono due voci situate su diverse partizioni /dev/sda3 e /dev/sda4 . Dovresti eliminare da menuentry a } (che significa chiudere).

Quindi premere Salva e voilà.

 ### BEGIN /etc/grub.d/30_os-prober ### menuentry 'Windows 7 (loader) (on /dev/sda4)' --class windows --class os $menuentry_id_option 'osprober-chain-BABCA4EEBCA4A67B' { insmod part_msdos insmod ntfs set root='hd0,msdos4' if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos4 --hint-efi=hd0,msdos4 --hint-baremetal=ahci0,msdos4 BABCA4EEBCA4A67B else search --no-floppy --fs-uuid --set=root BABCA4EEBCA4A67B fi chainloader +1 } menuentry 'Windows 7 (loader) (on /dev/sda3)' --class windows --class os $menuentry_id_option 'osprober-chain-BABCA4EEBCA4A67B' { insmod part_msdos insmod ntfs set root='hd0,msdos4' if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos4 --hint-efi=hd0,msdos4 --hint-baremetal=ahci0,msdos4 BABCA4EEBCA4A67B else search --no-floppy --fs-uuid --set=root BABCA4EEBCA4A67B fi chainloader +1 } ### END /etc/grub.d/30_os-prober ### 

Cancellare /dev/sda3 , dopo l’eliminazione sarà simile a questo

 ### BEGIN /etc/grub.d/30_os-prober ### menuentry 'Windows 7 (loader) (on /dev/sda4)' --class windows --class os $menuentry_id_option 'osprober-chain-BABCA4EEBCA4A67B' { insmod part_msdos insmod ntfs set root='hd0,msdos4' if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos4 --hint-efi=hd0,msdos4 --hint-baremetal=ahci0,msdos4 BABCA4EEBCA4A67B else search --no-floppy --fs-uuid --set=root BABCA4EEBCA4A67B fi chainloader +1 } ### END /etc/grub.d/30_os-prober ###