Nvidia 1070 Overclocking Help Needed

Ho 3 GPU 1070 su Ubuntu 16.04LTS con i driver Nvidia applicati e cuda 8 installato, e ho avuto accesso al file xorg.config per triggersre Coolbits e configurare edid.bin per triggersre l’opzione di controllo manuale della ventola su un’altra GPU.

Il controllo manuale della ventola funziona sulle due GPU, ma non sulla terza.

Tuttavia, qualunque cosa abbia provato come opzione per i coolbits, non farà apparire l’opzione di livellamento delle prestazioni dell’overclocking su x-server?

Utilizzo di Cuda 8 con 367 driver.

Qualcuno ha una soluzione per questo?

    Ho controllato nvclock e carica anche eventuali impostazioni di overclock?

    11 dic aggiornamento

    Hanno abilitato il controllo della ventola di tutte le GPU con questi comandi, che configurano schermate di falsi monitor per tutte le GPU.

    sudo echo 'GRUB_CMDLINE_LINUX="nomodeset"' >> /etc/default/grub sudo update-grub sudo nvidia-xconfig -a --cool-bits=28 --allow-empty-initial-configuration 

    Tuttavia, Coolbits non funziona ancora con 28 o 31? Quindi, ancora bisogno di trovare una soluzione per questo, per favore ricorda che questa è l’installazione desktop completa con tutte le funzionalità.

    12 dicembre Aggiornamento – Overclocking che funziona su tutte e 3 le GPU!

    È necessario installare Nvidia Driver 375.20. Scarica dal sito Web.

    Installa Ubuntu 16.04 con le opzioni di aggiornamento del software di abilitazione per il team di sviluppo di Ubuntu e terze parti.

    Al riavvio, dopo l’installazione aprire il software Ubuntu – aggiornare il sistema operativo e riavviare.

    Quindi, prima installare il driver Nvidia predefinito tramite Software e aggiornamenti , quindi Driver aggiuntivi . Ubuntu Nvidia 367.57 include ulteriori miglioramenti dal team di sviluppo di Ubuntu per le massime prestazioni della GPU.

    Reboot

    Ora torna ai driver non Nvidia in Software e aggiornamenti .

    Reboot

    Ora puoi installare i driver Nvidia più recenti e ottenere le massime prestazioni gpu.

    Premi Ctrl Alt F2 per accedere al display non desktop.

    Accesso.

    Spegni l’x-server con:

     sudo service lightdm stop. 

    Vai alla cartella dei download con:

     cd ~/Downloads ls 

    Questo mostrerà il nome del driver ed eseguirà con:

     sudo sh ./AND NVIDIA NAME LISTED 

    Ci saranno due messaggi di errore, ma ignorarli e rispondere di sì alle richieste.

    Quindi, ritriggers l’x-server con:

     sudo service lightdm start 

    Riavvia il PC.

    Quindi eseguilo nel terminale:

     sudo update-grub sudo nvidia-xconfig -a --cool-bits=28 --allow-empty-initial-configuration 

    Infine, è ansible inserire le impostazioni di overclock e i controlli delle ventole creando il file .sh di avvio copiando e incollando questo in un documento vuoto modificando la velocità e gli orologi delle ventole desiderate.

    Per finire, creerai un file .sh di avvio per ogni GPU in modo che gli overclock e la velocità della ventola vengano caricati quando entri in Ubuntu 16.04LTS.

    Crea alcuni documenti vuoti su Ubuntu Desktop e chiamali come preferisci. Assicurati che il nome del file abbia .sh alla fine.

    Incolla in:

     #!/bin/bash nvidia-settings -a '[gpu:0]/GPUGraphicsMemoryOffset[3]=100' nvidia-settings -a '[gpu:0]/GPUMemoryTransferRateOffset[3]=100' nvidia-settings -a '[gpu:0]/GPUFanControlState=1' nvidia-settings -a '[fan:0]/GPUTargetFanSpeed=80' 

    Modifica gli orologi (GPU e memoria) e aumenta la velocità della ventola in base alle tue esigenze. Crea documenti separati per ogni GPU modificando i numeri per ogni carta.

    Salva e apri le proprietà e rendi ciascun file “eseguibile”.

    Quindi vai su Cerca nel tuo computer e trova Startup e aggiungi questi file ai programmi che esegui all’avvio di Ubuntu 16.04LTS Desktop.

    Riavvia e fan e overclock si caricano senza problemi.